La cantautrice Amara dopo Sanremo trae ispirazione dalla Tenuta Calissoni Bulgari

Ha scritto la canzone “Che sia benedetta” interpretata da Fiorella Mannoia all’ultimo Festival di Sanremo, e sul palco dell’Ariston ha cantato un’altra sua canzone, “Pace”. Che ora è uno dei nove brani del suo nuovo CD, che si chiama “Amara – Pace”, un inno alla vita, alla spiritualità, alla vicinanza alla natura. In una recente intervista ha detto che nella sua dimensione di cantautrice ha deciso di vivere in campagna, “Amo la natura, con le piante parlo, le ascolto – dichiara Erika Mineo- “Ho vissuto anche in grandi città, ma ora non vorrei più una dimensione metropolitana, vivo qui nella tenuta e ci sto benissimo, con il mio pianoforte e grandi silenzi”.